content top

Filedropper – File Hosting gratuito fino a 5GB per file

Filedropper – File Hosting gratuito fino a 5GB per file

Filedropper è un servizio di hosting gratuito che consente l’upload fino a 5GB per file.

Una volta caricato il file (il servizio è anche molto potente e veloce), Filedropper fornirà un link per condividere il file.

Da provare assolutamente!

Reblog this post [with Zemanta]
Read More

Scr.im – Convertire il proprio indirizzo email in un link protetto

Scr.im – Convertire il proprio indirizzo email in un link protetto

Scr.im è un servizio molto pratico per chi desidera condividere il proprio indirizzo mail sul Web ma al tempo stesso voglia proteggersi dallo spam

Utilizzare Scr.im è molto semplice:

  1. Inserire il proprio indirizzo email nel campo “Email:”, quindi premere “Protect my mail!”
  2. Scr.im vi fornirà alcuni link (un link diretto) e un link formattato in HTML per forum e blog.
  3. Fatto! Semplice, vero?

Chi cliccherà sul vostro link di Scr.im visualizzerà una pagina con un Captcha (per evitare spam), risolto il quale potrà visualizzare il vostro indirizzo email e addirittura spedirvi direttamente un mail da GMail.

Reblog this post [with Zemanta]
Read More

Google includerà nelle ricerche i risultati in tempo reale da Facebook

Google includerà nelle ricerche i risultati in tempo reale da Facebook

La nuova ricerca in tempo reale di Google non sarebbe completa senza gli aggiornamenti Facebook.

Alla fine della manifestazione di oggi ”Google Search Event”, Marissa Mayer di Google ha annunciato che Google inizierà a comprendere i risultati in tempo reale da Facebook e MySpace. Mentre Twitter e MySpace forniscono già tutti gli aggiornamenti disponibili (o almeno quelli pubblici), da Google per orva vengono visualizzati solo gli aggiornamenti dalle cosiddette Pagine Pubbliche, che sono generalmente pagine fan.

[ad#q200]

“Facebook ci fornirà un feed di aggiornamenti dalle pagine di profilo pubblico, noto anche come “pagine di Facebook”, dice Mayer. Facebook ancora blocca a BigG l’accesso alle pagine “pubbliche” create da singoli individui (pagine visibili a ”tutti”). Questi aggiornamenti individuali costituiscono la parte più ampia e preziosa del flusso di Facebook.

Mayer non discutere i termini finanziari dell’affare in ballo con Facebook (o con Twitter o MySpace). Ma è probabile che Google stia pagando parecchio per questi dati.

Per Google, la padronanza di ricerca in tempo reale è fondamentale perché è uno dei pochi settori in cui si sta giocando catch-up, e vi è quindi l’occasione per un altro motore di ricerca per rubare la scena in tempo reale. Al fine di diventare il più completo motore di ricerca in tempo reale, Google deve essere in grado di indicizzare e visualizzare le più importanti fonti di dati in tempo reale. Essere in grado di immergersi profondamente nella fonte di Facebook sarà necessario per farlo.

Ecco un video dimostrativo di come dovrebbe apparire la nuova ricerca in tempo reale:

via TechCrunch

Read More

La crescente importanza politica dei social network

La crescente importanza politica dei social network

Grazie ad un’osservazione di Mashable è stato calcolato il tasso di crescita di Facebook in termini di utenti per giorno. La statistica non è delle più accurate, si basa su una semplice media fatta per l’anno 2008 considerando i dati di Facebook, ma restituisce ugualmente le dimensioni macroscopiche di questo fenomeno, che ormai ha lasciato la gabbia della rete ed è entrato nella cultura di massa.

Al momento il numero di utenti di Facebook è stimato sull’essere maggiore di 325 milioni di utenti, se fosse uno Stato sarebbe uno dei maggiormente popolati al mondo. Considerando i dati dal 26 Agosto 2008 al 6 Novembre 2009 si calcola che Facebook aggiunge ogni giorno poco meno di 500.000 utenti.

Come Mashable giustamente fa notare il tasso di crescita in termini di utenti per giorno è ancora più impressionante se lo si considera fra i mesi di Luglio e Settembre 2009. In questo caso infatti si raggiunge un tasso di crescita pari a 793.650 utenti al giorno, una crescita quasi difficile da immaginare e sulla quale ogni proiezione risulta essere puramente speculativa data l’eterogeneità del target.

Quello che Mashable risparmia e noi non risparmieremo è un piccolo calcolo scientificamente insignificante, ma che aiuta a visualizzare le proporzioni di questo fenomeno. Se si considera il tasso di crescita medio dell’anno 2008, ovvero 500.000 utenti al giorno, e si immagina che questo tasso di crescita si mantenga costante per i prossimi 3 anni, ignorando dunque la tendenza crescente prima osservata ed eventuali considerazioni sulla sostenibilità di questo ritmo, si giunge ad un dato impressionante.

(…)
Continua a leggere La crescente importanza politica dei social network, su Geekissimo


© Fulvio Minichini per Geekissimo, 2009. |
Permalink |
3 commenti |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Facebook, Social Network, Società.

Post tags: , , ,

Sei un iPhone-Maniaco? Collabora con iSayBlog!

Read More

Facebook si rinnova, sulle orme di Twitter

Facebook si rinnova, sulle orme di Twitter

Il Social Network maiuscolo, Facebook, a distanza di svariati mesi dal suo ultimo redesign, si rinnova ulteriormente. Scopo di questo repentino cambio di skin è la necessità di rendere più “immediato” l’approccio alle notizie pubblicate nella Home di ciascun utente.

Prima di questa modifica infatti vi era uno scarto di circa 10 minuti tra la pubblicazione sul profilo di un conenuto e l’apparizione sulla home dei propri amici di questo stesso contenuto. Ora invece, ricalcando la filosofia di Twitter, che si basa sull’immediatezza della pubblicazione, i messaggi postati sul nostro profilo appaiono istantaneamente nella Home, in una sorta di “live stream”.

Nella pagina Home il publisher è stato mantenuto al centro della pagina, mentre sulla colonna di destra troviamo gli Highlights, ovvero un elenco di tutti i contenuti di Facebook con cui i nostri contatti stanno maggiormente interagendo (applicazion, foto, video, link e quant’altro). Nella colonna di sinistra vi sono dei filtri che ci aiutano nella navigazione dei contenuti.

Un aspetto criticabile di questo nuovo approccio istantaneo è che, mentre prima avevamo un discreto controllo sui contenuti che pubblicavamo sul nostro profilo (cancellando al volo commenti imbarazzanti, link poco utili o risultati di test indesiderati), ora tutto verrà “spiattellato” direttamente sulle Home dei nostri amici.

Ma non è forse questa la quintessenza di un social network?

Read More
content top