content top

Oracle e Iron Man 2 insegnano Cloud Computing

Oracle e Iron Man 2 insegnano Cloud Computing

Oracle_e_Iron Man_2_Cloud_Computing

Oracle, sponsor di Iron Man 2, per spiegare alla sua clientela i vantaggi del Cloud Computing ha creato un simpatico gioco in flash che ripropone le atmosfere del film Iron Man 2. In questo gioco informativo, si chiede di rispondere ad alcuni quiz sul Cloud Computing e di ripristinare le funzionalità del computer della Oracle/Stark Industries. Nel mentre, veniamo istruiti sui vantaggi del Cloud Computing e del Grid Computing.

Divertente ed interessante!

Link al gioco

Link alla homepage di Oracle/Iron Man 2

Read More

Snow Leopard meno sicuro di Windows, parola di Charlie Miller

Snow Leopard meno sicuro di Windows, parola di Charlie Miller

A pochi giorni dal debutto sul mercato di Snow Leopard, puntuali come degli orologi della Valchiavenna (quelli svizzeri ci sarebbero arrivati almeno una settimana fa), sono iniziate le disamine da parte di esperti e presunti tali sul grado di sicurezza dell’ultimo sistema operativo targato Apple.
Tra queste, quella che ha fato più scalpore è sicuramente quella del famoso hacker Charlie Miller, il quale ritiene l’ultimo OS X meno sicuro di Windows, e non solo del nuovo Windows 7. Il giovane distruttore dei prodotti della mela (celebri le sue scoperte in tema di falle di sicurezza su Mac, Safari ed iPhone) ha infatti asserito che il sistema dell’irbis non include funzioni di protezione presenti da tempo su XP, Vista e Seven.
Davvero una bella botta per chi ritiene i prodotti firmati da Steve Jobs praticamente perfetti.

(…)
Continua a leggere Snow Leopard meno sicuro di Windows, parola di Charlie Miller, su Geekissimo


© naqern per Geekissimo, 2009. |
Permalink |
Un commento |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Mac, Sicurezza.

Post tags: , , , ,

Read More

Websense e i virus della prima metà del 2009

Websense e i virus della prima metà del 2009

viruspc.jpg

WebSense è un’agenzia esperta nel controllo di attacchi virus via rete e non solo. Si occupa di segnalare quotidianamente i nuovi virus che vengono trovate nella rete o nelle email. Come ogni sei mesi, stila un report che ci racconta nei dettagli, come è andato l’aspetto sicurezza nella prima metà dell’anno, in questo caso, oggi, vedremo i primi sei mesi dell’anno 2009.

Il 77 per cento dei siti internet, nella prima metà del 2009 è stato compromesso con l’inserimento di codice maligno all’interno del codice originario. Invece, il 95 per cento dei commenti, lasciati nei blog, chat e forum è composto da commenti di spam. Non è neanche così rosa l’aspetto link maligni, il 69 per cento della pagine contenenti contenuti discutibili (porco, droga o altro) avevano almeno un link maligno e in questi primi sei mesi, ne è stato scoperto un buon 79 per cento tra tutti i siti aperti nella prima metà del 2009.
(…)
Continua a leggere Websense e i virus della prima metà del 2009, su Geekissimo

© Mi


chele Laganà (Mister6339) per Geekissimo, 2009. |
Permalink |
Un commento |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Internet, Sicurezza, sicurezza informatica.

Post tags: , , , , ,

Read More

SpyScreen, spiare tutto ciò che accade sullo schermo

SpyScreen, spiare tutto ciò che accade sullo schermo

SpyScreen

Spesso capita di lasciare il proprio computer in altre mani, ma come dice il proverbio: Fidarsi è bene non fidarsi è meglio…
Allora, oggi voglio proporvi un software che ci aiuterà a tenere, in modo del tutto segreto, le operazioni compiute da altri utenti del computer.

Il programma in questione si chiama SpyScreen, e permette di salvare un’istantanea dello schermo ogni nove secondi e di salvarla in una cartella prestabilita. Come potete vedere, un metodo facile e pratico. Il programma non necessita di alcuna installazione, quind potete facilmente usarlo su computer non vostri, ma non spargete la voce… io non vi ho detto niente…

(…)
Continua a leggere SpyScreen, spiare tutto ciò che accade sullo schermo, su Geekissimo


© middleman7 per Geekissimo, 2009. |
Permalink |
11 commenti |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Sicurezza, Software, Utility.

Post tags: , , , ,

Read More

Linux: scovata una Botnet

Linux: scovata una Botnet

Se cercavate un argomento valido per ampliare la discussione su Linux e sicurezza informatica cominciata ieri, ecco una notizia che potrebbe fare al caso vostro.
Stiamo parlano della scoperta effettuata dal ricercatore indipendente russo Denis Sinegubko, il quale ha individuato una botnet che sfrutta un centinaio di server Web Linux (senza una distro in particolare) per dirottare gli utenti su siti Web, apparentemente innocui, contenenti del software maligno.
Il tutto funziona grazie a ginx, un server web cattivo che – coperto dal traffico “regolare” dei server Apache sulla porta 80 – inietta codice malevolo sfruttando la porta 8080, e a degli iframe (di cui trovate un esempio qui sotto) che richiamano i servizi di DNS dinamico DynDNS e No-IP per reindirizzare le vittime verso i server infetti.

(…)
Continua a leggere Linux: scovata una botnet che inietta malware a destra e a manca, su Geekissimo


© naqern per Geekissimo, 2009. |
Permalink |
15 commenti |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Linux, Sicurezza.

Post tags: , , , ,

Read More

Security Summit 2009: il futuro della sicurezza informatica

Security Summit 2009: il futuro della sicurezza informatica

Milano – Nei giorni tra il 24 e il 26 Marzo si è tenuto all’Atahotel Executive di Milano il Security Summit 2009, un ciclo di conferenze dedicate alla sicurezza informatica. Keynote speaker della tre giorni Gadi Evron, consulente internazionale, fondatore del CERT del governo israeliano, Steve Santorelli, uno dei massimi esperti mondiali di investigazioni in rete, con esperienza in Scotland Yard e nell’Internet Crimes Investigation di Microsoft, e Piotr Oleszkiewicz, che gestisce il security team di Surfland System Komputerowe S.A. in polonia e fondatore di SentiNode.

Durante il Summit ogni giorno avevano luogo in parallelo molteplici sessioni di conferenze, alcune dedicate nello specifico all’aspetto tecnico della lotta alla pirateria informatica, altre volte alla sensibilizzazione dell’utente rispetto alla protezione dei propri dati, altre ancora riguardo le future prospettive della sicurezza informatica.

Proprio del futuro della sicurezza informatica si è occupata la conferenza del 24 Marzo, che Mariux Open Space ha seguito per voi.

La conferenza si è svolta sotto forma di tavola rotonda, alla quale hanno partecipato cinque esponenti delle maggiori aziende che si occupano di sicurezza informatica: Gartner, Symantec, IBM, Oracle e Cisco. Chairman della conferenza il professor Danilo Bruschi, ordinario di sicurezza dei calcolatori e delle reti presso l’Università degli Studi di Milano.

Read More
content top