content top

FutureMe – Scrivi una mail al futuro te

FutureMe – Scrivi una mail al futuro te

FutureMe.org offre un servizio molto simpatico. Consente di scrivere una e-mail ad un certo indirizzo, la quale sarà inviata ad una data decisa dall’utente.

In questo modo si può pensare di scrivere una mail a se stessi, la quale verrà recapitata magari fra molti anni, sempre che il servizio resti online a lungo! FutureMe si basa sul concetto che le e-mail funzionino meglio della memoria, e che quindi inviarsi una mail nel futuro possa essere interessante per auto-trasmettersi delle informazioni sui propri pensieri attuali, con la sorpresa di molti anni dopo.

Un servizio molto interessante, pur nella sua semplicità. L’informatica non è solo raccolta di dati, a volte può anche trasmettere sentimenti.

Link: FutureMe

Read More

Google, il Governo Italiano e la censura

Google, il Governo Italiano e la censura

Google ha recentemente pubblicato sulla sua pagina “Google Transparency Report: Government Requests” il numero totale di richieste effettuate dai Governi di tutte le nazioni del mondo affinché fornisse loro l’accesso ai dati di alcuni utenti dei servizi Google è affinché Google rimuovesse dai propri servizi alcuni contenuti presenti in rete.

Fra i dati presentati dal motore di ricerca, in cui spicca la richiesta del governo degli Stati Uniti d’America, il quale ha richiesto accesso a 4287 dati di utenti, sono presenti anche i dati relativi all’Italia e alle richieste del nostro Governo.

Ebbene, i dati relativi alle richieste effettuate dal Governo Italiano NEL SOLO ARCO DI TEMPO GENNAIO 2010 – GIUGNO 2010 si dispongono in questo modo:

Read More

Ripristinare la funzione “Installa temi” su WordPress 3 su Altervista

Ripristinare la funzione “Installa temi” su WordPress 3 su Altervista

wordpress-logo

Come forse alcuni di voi avranno notato dopo aver aggiornato alla versione di WordPress 3.0.1 il proprio blog hostato su Altervista, è sparita la funzione “Installa temi”, che consentiva di installare comodamente nuovi temi per il nostro blog, semplicemente caricando direttamente dal pannello di amministrazione di WordPress un file zippato contenente il tema scelto.

Questa opzione è stata eliminata dagli amministratori di Altervista, che hanno ritenuto opportuno limitare alcune funzioni di WordPress 3 per offrire un servizio solido e sicuro ai propri utenti.

Fortunatamente la funzione è stata soltanto inibita e non cancellata, ed è facilmente ripristinabile.

NB: La seguente guida è stata personalmente testata su un AlterSito (questo blog, in effetti), non su un AlterBlog.

Il procedimento è molto semplice:

  • accedere tramite client FTP al proprio blog WordPress;
  • navigare le cartelle /wp-admin/includes/ e copiare sul proprio computer il file template.php
  • ATTENZIONE: per sicurezza, prima di modificare il file template.php, fatene una COPIA
  • aprire il file template.php (per esempio con blocco note) e modificare alla riga 3361 :

/* modifica */

$default_action = array(‘themes.php’ => array(__(‘Manage Themes’), ‘switch_themes’));

/* fine */

in

/* modifica */

$default_action = array(‘theme-install.php’ => array(__(‘Install Themes’), ‘install_themes’));

/* fine */

  • Fatto ciò, salvate il file e ricaricatelo sul server, sovrascrivendo il vecchio file template.php.
  • Aprite la bacheca di WordPress, cliccate su “Aspetto ” e nel menu a tendina in alto a destra vedrete scritto “Installa Temi”. Cliccandoci sopra, accederete alla pagina che consente di installare i temi caricandoli direttamente.
installa_temi_wordpress-3

Il menu a tendina mostrerà la funzione "Installa Temi"

Fonte: Forum Altervista

Read More

Seesmic Look – una finestra sul mondo di Twitter

Seesmic Look – una finestra sul mondo di Twitter

Seesmic, noto client Twitter multipiattaforma, ha recentemente rilasciato Seesmic Look, una versione studiata per Windows che introduce un’innovativa interfaccia grafica.

Seesmic Look si presenta infatti come un client twitter a “tutto schermo”, che consente una visione in diretta dei tweets tramite la funzione “Playback” .

Oltre alla funzione Playback troviamo la più classica visione “Timeline”, simile all’interfaccia di Twitter, e una funzione Alfabetica che ordina i tweets in base al nome del twitter.

Sebbene rispetto ad altri client Seesmic sia leggermente più pesante in termini di richiesta di risorse (oltre a funzionare solo su Windows, il che taglia fuori l’utenza Mac e Linux), sicuramente offre un nuovo modo di rapportarsi con Twitter e con le news in tempo reale.

Persino Bill Gates sulla sua pagina di Twitter, riferendosi a Seesmic Look, ha scritto “pretty cool“. Da provare.

[ad#q200]

Reblog this post [with Zemanta]
Read More

Nvidia ION, ION LE e Shockwave Flash 10.1 beta: YouTube in HD senza problemi

Nvidia ION, ION LE e Shockwave Flash 10.1 beta: YouTube in HD senza problemi

Nvidia ha rilasciato a dicembre i nuovi driver 195.62 per le schede grafiche ION e ION LE. Collaborando con Adobe, le due compagnie hanno rilasciato la nuova versione Beta di Shockwave Flash 10.1.

Questa versione porta una vera e propria rivoluzione per i netbook, in quanto consente la riproduzione di video in HD fino a 1080p su Youtube. La novità sta nel fatto che Flash 10.1 Beta sfrutta l’accellerazione grafica della ION, sgravando il processore dal grosso dell’elaborazione.

[ad#q200]

Come fare per installare i nuovi driver e Flash 10.1 beta? Ecco una semplice guida:

  1. Scaricare dal sito ufficiale Nvidia i driver per la nostra ION (attenzione a scegliere la giusta scheda grafica, se ION o ION LE, e se per Desktop o per Notebook)
  2. Disinstallare i precedenti driver della scheda video (Pannello di Controllo-> Gestione Dispositivi->Schede video->Driver)
  3. Riavviare
  4. Installare i nuovi driver Nvidia ION
  5. Riavviare
  6. Scaricare Shockwave Flash 10.1 beta
  7. Disinstallare la versione installata di Shockwave Flash Player
  8. Installare Shockwave Flash Player 10.1 beta
  9. Godervi tutta la potenza di ION su Youtube!

Facile vero?

Read More

The Oatmeal – Geniale fumettista online

The Oatmeal – Geniale fumettista online

Per chi ancora non lo conoscesse e volesse farsi quattro risate, consiglio il blog The Oatmeal.

The Oatmeal è il sito di Matthew Inman, geniale fumettista, acuto, divertente e intelligente. Lui si descrive così:

“Il vero nome di The Oatmeal (letteralmente, “farina d’avena”) è Matthew e vive a Seattle, Washington. Egli effettua una dieta costante di grilli e whiskey. Si diverte a fare lunghe passeggiate sulla spiaggia, gli piace la gravità e respirare pesantemente attraverso la sua bocca. Odia i tifoni, lo scorbuto e i farmaci contro la tenia.”

Ecco qualche estratto dai suoi capolavori:

Read More
content top