content top

Toshiba Libretto W100 – tablet dual-screen in stile Microsoft Courier

Toshiba Libretto W100 – tablet dual-screen in stile Microsoft Courier

toshiba 2100 libretto front

Toshiba riprende il concept di Courier abbandonato qualche tempo fa da Microsoft, e crea il dual-tablet W100 LIbretto.

Questo tablet dual-screen, pur non implementando le funzioni avveniristiche promesse da Courier, si basa su un’architettura da netbook di tutto rispetto (64GB SSD disk, 2GB di RAM DDR3, processore Intel® Pentium® U5400, webcam, bluetooth, wifi) e entrambi gli schermi sono multi-touch.

I due schermi sono da 7”, e consentono una risoluzione di 1024×600 ciascuno, consentono di utilizzare il Libretto sia come un classico netbook, usando uno schermo come monitor e l’altro come tastiera on-screen, sia come un ebook reader in stile Courier.

Il sistema operativo è Windows 7 Home Premium, ed è abilitata la modalità dual screen, in modo da poter visualizzare elementi differenti su ciascuno schermo.

Toshiba ha integrato la “Toshiba Bulletin Board”, ovvero un’applicazione che, visualizzata su uno dei due schermi, consente una comoda gestione di note, calendari, appuntamenti, file, email e la possibilità di fare drag-and-drop di fotografie, video, link e documenti.

La batteria di 8 celle consente una lunga durata della batteria, anche se due schermi touch-screen capacitivi ne consumano molta: ancora non è stata ufficialmente annunciata la durata effettiva della batteria).

Ecco le specifiche complete del W100 Libretto:

- Dual 7.0-inch diagonal multi-touch displays7 (1024 x 600)
- 6-mode virtual keyboard with haptic response
- Windows® 7 Home Premium operating system
- Intel® Pentium® U5400 processor1 (1.2GHz)
- 2GB DDR3 memory2
- 62GB Solid State Drive3
- 1.0 megapixel HD Webcam with Toshiba Face Recognition
- 802.11 b/g/n wireless4
- Bluetooth 2.1+EDR5
- MicroSD card slot
- One USB 2.0 port
- TOSHIBA Bulletin Board, ReelTime™ and PC Health Monitor software
- 8-cell battery
- 7.95″ (W) x 4.84″(D) x 1.2″(H)
- 1.8 lbs.6 (circa 800 grammi)

Read More

Intel Core i3, i5 e i7: differenze

Intel Core i3, i5 e i7: differenze

intel_2010_core_i3_i5_i7_processors

Nel 2010 Intel ha completato la famiglia di processore Intel Core, basata sulla tecnologia Nehalem, novella microarchitettura dei processori che supera largamente in performance la precedente tecnologia Penryn.

Intel abbandona la classica numerazione basata sul numero di core del processore (Core Duo, 2 Duo e Quad-Core) optando per una semplificata numerazione in base alle performance: i3 è meno potente, destinato quindi a sistemi mobile o entry-level, i5 è di livello medio mentre i7 è il processore di massimo profilo.

La novità dei Core è la posiibilità di utilizzare la tecnologia Hyper-Multi-Threading: ovvero, ciascun Core può gestire due thread, in modo tale da raddoppiare il numero di operazioni eseguite dai core.

Il più potente dei Core, i7, possiede 6 Core, con una capacità di multi-thread di 12 thread.

Numero di Core:

Core i3:

2 Core (tutti i modelli)

Core i5:

Core i5-7xx: 4 Core

Core i5-7xxS: 4 Core

Core i5-6xx: 2 Core

Core i5-5xxM: 2 Core

Core i5-4xxM: 2 Core

Core i5-5xxUM: 2 Core

i7

Core i7-980X: 6 Core
Core i7-9xx Extreme: 4 Core
Core i7-9xx:  4 Core
Core i7-8xx: 4 Core
Core i7-8xxS: 4 Core
Core i7-8xxQM: 4 Core
Core i7-7xxQM: 4 Core
Core i7-6xxM: 2 Core
Core i7-6xxLM: 2 Core
Core i7-6xxUM: 2 Core
Read More

Opera 10: anteprima

Opera 10: anteprima

Opera è uno dei più celebri browser web multi-piattaforma disponibili oggi. Biasimata dai fanatici del software libero per il suo stretto approccio closed-source, Opera si rinnova giungendo alla release numero 10.

Per ora è stata rilasciata solo una versione alpha di Opera 10, ma ecco i dati più interessanti:

Read More

content top